Musica al matrimonio - Wedding Planner Ogliastra Passioneventi, wedding planner Tortolì Sardegna, organizzazione matrimoni in Ogliastra, sposarsi in Sardegna, wedding in Sardinia ed eventi in genere, organizzazione eventi Tortolì

Passioneventi
Vai ai contenuti

Menu principale:

Un altro tassello importante dell’organizzazione delle nozze è la Musica; siamo talmente abituati ad averla come sottofondo delle nostre giornate, che non sentirla proprio in quel giorno sarebbe inconcepibile. La musica ci accompagnerà sia durante la celebrazione, sia al ricevimento.
E’ sempre bene rivolgersi a professionisti del settore ( diplomati al conservatorio, scuole di musica, gruppi musicali) e accordarsi per bene su chi si occuperà della burocrazia riguardante la SIAE.
Cercate di avere delle idee chiare fin dal’inizio di quello che vorreste all’evento, in modo da poter contattare con qualche mese d’anticipo i musicisti e realizzare i vostri desideri.

La musica relativa alla celebrazione religiosa deve creare la giusta atmosfera e rendere giustizia all’ambiente circostante. Si potrebbe avere il classico suono dell’organo, una suggestiva melodia affidata all’arpa o l’accompagnamento dolce di un violino; ma si potrebbe anche pensare a un quartetto d’archi così come a voci liriche singole o corali. Qualunque sia la vostra scelta, la musica dovrà segnare i momenti della celebrazione dall’ingresso della sposa, all’uscita dei novelli sposi, passando per lo scambio delle fedi. Ricordiamo che i brani da eseguire dovrebbero essere intonati allo stile che avete scelto per la cerimonia, quindi se avete deciso di andare sul classico opterete per melodie discrete, mentre se decidete di dare un tocco più moderno potreste affidarvi ad interpretazioni meno classicheggianti di brani comunque sacri.
E’ chiaro che la celebrazione civile vi rende più liberi riguardo la scelta dei brani , in quanto il repertorio potrebbe variare dalle colonne sonore di film alle canzoni d’amore; è sempre bene, anche in questi casi, avere un esperto che si occupi di attacchi, sfumature e conclusioni.

Per quanto riguarda la musica al ricevimento, anche su questo è bene che abbiate le idee chiare su quello che vorreste, perché sarà la musica a darci l’impronta della serata. Abbiamo due possibilità, una più raffinata data sicuramente dal jazz o lo swing e non avrà un proseguo ballato, oppure una un po’ più briosa data dalla musica leggera che poi diventerà, nella maggior parte dei casi, della musica da ballo. Se desiderate delle musiche specifiche o artisti che vi piacciono particolarmente, è bene che esterniate questa volontà per tempo ai musicisti; ma considerate che alcuni gruppi pattuiscono la scaletta dei brani uno per uno.
Ricordiamoci che è bene durante il banchetto allietare gli ospiti con un elegante pianobar dai volumi moderati; avremo poi uno dei momenti più intensi col taglio della torta a cui affidare sicuramente una canzoni particolare, poi quando l’atmosfera del ricevimento è calda, e la festa è entrata nel pieno possiamo accogliere le situazioni divertenti quali il lancio del bouquet a cui abbinare musiche sicuramente briose e da qui lasciarsi andare con la musica da ballo che accompagnerà il ricevimento per il resto della serata.
P.S. ogni tanto lasciamo spazio anche ai “meno giovani” concedendogli qualche liscio, ballo di coppia e folk.



Il tuo matrimonio in Ogliastra, your Sardinian wedding!
Passioneventi 2018
Torna ai contenuti | Torna al menu